Mattoncini Yoga

Il mattoncino Yoga è un accessorio di supporto nella pratica che può aiutare i principianti a progredire rapidamente nella pratica e chi è più esperto a perfezionare le posizioni e realizzarne altre ancora più difficili.

Sebbene le dimensioni siano abbastanza standard, di blocchi yoga se ne trovano di tantissimi i tipi: cavi, sagomati, di tantissimi colori, motivi e di svariati materiali, tra cui alcuni naturali come sughero. Nonostante le tante differenze, il loro scopo è sempre lo stesso: quello di sostenere una parte del peso, aiutarvi a raggiungere il pavimento, se non siete abbastanza elastici o essere una base di appoggio per posizioni ed esercizi.

Date uno sguardo ai nostri blocchi per yoga delle migliori marche.

Scopri tutti i blocchi da Yoga

Dunque quale blocco scegliere?

Lo scopo fondamentale del blocco di yoga è quello di fornire un appoggio solido. Insomma, da quello più caro a quello economico, la differenza nell’usabilità non è poi così grande. Perché dunque non buttarsi sul più economico?

Ovviamente il design, la sensazione al tatto, il peso e il materiale contano. Tra gli yogin che utilizzano con regolarità questi accessori, i blocchi yoga in materiali naturali come sughero o bambù sono quelli più ricercati: belli da vedere, durano una vita e vi danno un senso di connessione con la natura che altri materiali non possono darvi. Se invece, lo si usa saltuariamente anche uno in schiuma EVA, che sono morbidi, di svariati colori e soprattutto economici, possono essere più che sufficienti. Dunque a voi la scelta!

Perché usare i blocchi Yoga?

Sebbene i blocchi yoga (conosciuti anche con il nome di yoga brick) non siano ancora tanto diffusi, quanto gli accessori come il tappetino e il cuscino, sono decisamente un validissimo aiuto, che vi aiuta a portare la vostra pratica dello Yoga ad un altro livello.

In passato i grandi maestri dello Yoga si servivano di appoggi naturali, come radici di alberi, per alcune delle posizioni. La mattonella di yoga, nasce proprio da questa idea e oggi è un ottimo supporto, ancora più pratico, per tutti i praticanti.

Il blocco yoga, quando abbastanza morbido, può anche sostituire il cuscino durante la meditazione o alcune posizioni. In questi casi è da preferirsi quello un mattoncino in sughero, che è più morbido e stabile di altri.

Non siete sicuri che lo yoga brick vi serva?

Se finora non avete mai utilizzato un blocco yoga e non siete sicuri ve ne serva una, prima di acquistarlo, potete provare ad utilizzare un blocco di libri o se avete delle scatole resistenti, giusto per capire se effettivamente vi può essere utile un supporto del genere.